Video La scultura italiana del XXI secolo, Fondazione Arnaldo Pomodoro, Milano.

2010

16 storni impagliati, giostra motorizzata.

cm 220x220x280 / 16 stuffed starlings, motorized carousel, cm 220x280x280

Vedute della mostra La scultura italiana del XXI secolo, 20.10.10 /30.01.11 

Fondazione Arnaldo Pomodoro, Milano.

Negli anni ’60 il meteorologo Edward Lorenz avanzò una teoria chiamata Effetto Farfalla, nella quale si chiedeva se un piccolo spostamento d’aria dovuto a un battito d’ali potesse per una serie di circostanze provocare un uragano dall’altra parte del mondo.

L’idea è che un piccolo gesto all’apparenza insignificante possa portare nel tempo a grandi cambiamenti in un sistema.

A questa teoria sembra ispirarsi l’artista chiedendosi però a quali conseguenze potrebbe portare l’assenza del battito d’ali di uno stormo di uccelli che non vola più. Un piccolo stormo di storni impagliati che volano grazie al movimento meccanico generato da un motore.

L’oggetto proveniente dal mondo venatorio ed usato per attirare gli uccelli durante le battute di caccia è stato modificato capovolgendone l’uso. Una sorta di rimedio posticcio a scongiurare chissà quale disastro.

L’artista compie un’operazione tanto semplice quanto sorprendente nel fornire un diverso strumento di lettura all’osservazione del rapporto tra spazio e corpo, rovesciando il rapporto tra interno/esterno.

Trasforma le architetture invitando lo spettatore a una fruizione originale dei materiali utilizzati, che non si limita all’aspetto visivo ma coinvolge tutta la sfera sensoriale.

In the 1960s the meteorologist Edward Lorenz proposed a theory called the Butterfly Effect, in which he asked if the air moved by the beating of wings could, by a series of circumstances, provoke a hurricane on the other side of the world. The idea is that a small, apparently insignificant, gesture might eventually cause enormous changes in a system. The artist seems to have been inspired by this theory: she asks herself what would happen if the world were deprived of the beating of wings of a whole storm of birds, if they no longer flew. A small storm of straw-covered starlings which fly thanks to mechanical movement generated by a motor. The hunting object, used to attract birds during the hunt, has been modified: a kind of charm to ward off disaster.

Paola Boccaletti

Vedute della mostra Kinesis,

16.09.16 / 30.10.16 

Museo ALT, Collezione Leggeri, Alzano Lombardo (Bergamo).